Stipsi: Significato, Cause e Rimedi

La stipsi: che cosa è, come si cura

In questo articolo scoprirai che cos’è la stipsi e i rimedi per eliminare e prevenire questa problematica. Noi di Farmacia Cairoli siamo al tuo servizio per migliorare la qualità della tua vita e la salute del tuo organismo.

 

Che cos’è la stipsi?

Con il termine stipsi intendiamo un disturbo che non permette di evacuare in modo normale il contenuto del colon. La stipsi è comunemente conosciuta come stitichezza.
Ci sono diverse forme di stipsi: una che si verifica quando c’è un effettivo rallentamento del transito del cibo nell’organismo, e un’altra che viene definita da espulsione. Quest’ultima si concretizza quando il paziente ha difficoltà nell’espulsione delle feci.

 

Il Significato di essere stitici

Essere stitico significa che i movimenti intestinali sono complicati o avvengono meno spesso del normale.
Ognuno di noi, almeno una volta nella vita avrà provato questa condizione. Può accadere durante un viaggio, con la variazione della dieta, etc.
Ciò che sappiamo è che una condizione fastidiosa purtroppo può diventare cronica.
La cronicità è una situazione molto grave e si verifica in una piccolissima percentuale di pazienti.

La durata normale tra i movimenti intestinali, varia ampiamente da persona a persona. Alcune persone li hanno tre volte al giorno. Altri li hanno solo poche volte a settimana.

 

Quali sono i sintomi della stipsi?

I principali sintomi della stipsi sono:

  • difficoltà a far passare le feci
  • passaggio di poche feci
  • feci dure o grumose
  • dolore all’addome
  • nausea
  • perdita di appetito
  • gonfiore addominale

 

Complicazioni della stipsi

La stipsi può essere fastidiosa, ma in genere non è pericolosa per la vita. Tuttavia, può diventare un problema se è un sintomo di una condizione di base più grave, come il cancro del colon-retto, o se inizia a causare ulteriori danni. I danni che possono insorgere a seguito di grave stipsi includono:

  • sanguinamento rettale dopo lo sforzo di evacuazione
  • ragade anale
  • emorroidi sintomatiche (pile) gonfie
  • un’ostruzione meccanica delle feci

Altre possibili complicanze includono una bassa qualità della vita e depressione.
Ti ricordiamo che in caso di sintomatologie gravi come quelle che abbiamo elencato, è consigliabile rivolgersi al proprio medico di base.

 

Le cause della stipsi

Mancanza di fibre nella dieta

Le persone con un elevato apporto di fibre alimentari nella dieta hanno meno probabilità di sperimentare stitichezza. Questo perché le fibre aiutano i movimenti intestinali regolari, soprattutto quando una persona lo combina con una corretta idratazione.

Gli alimenti ricchi di fibre includono:

  • Frutta
  • Verdure
  • cereali integrali
  • noccioline
  • lenticchie, ceci e altri legumi

Gli alimenti a basso contenuto di fibre includono:

  • cibi ricchi di grassi, come formaggio, carne e uova
  • alimenti altamente trasformati, come il pane bianco
  • alimenti da fast food, patatine e altri cibi spazzatura

 

Inattività fisica

Bassi livelli di attività fisica possono anche portare a stipsi. Alcuni studi hanno dichiarato che le persone fisicamente attive, inclusi i maratoneti, hanno meno probabilità di sperimentare stipsi rispetto ad altre persone.
Uno studio del 2013 rileva che l’aumento della mobilità potrebbe aiutare a migliorare l’evacuazione negli anziani.
Le persone che trascorrono diversi giorni o settimane a letto o seduti su una sedia possono avere un rischio maggiore di stitichezza.

 

Uso prolungato di alcuni farmaci

Alcuni farmaci possono anche aumentare il rischio di costipazione. Questi includono:

  • Farmaci antidolorifici e oppioidi
  • Antidepressivi
  • Alcuni anticonvulsivanti
  • Calcio-antagonisti: questi abbassano la pressione sanguigna e alcuni tipi abbassano la frequenza cardiaca.
  • Antiacidi che contengono calcio
  • Diuretici: rimuovono il liquido in eccesso dal corpo
  • Integratori di ferro

 

Sindrome dell’intestino irritabile

Le persone con difficoltà intestinali funzionali, come la sindrome dell’intestino irritabile, hanno un rischio più elevato di stitichezza rispetto alle persone senza la condizione. Quando la stitichezza non è presente, potrebbero invece esserci feci molli con diarrea.

 

Invecchiamento

Con l’avanzare dell’età, la prevalenza della stipsi tende ad aumentare. Fino al 30% delle persone anziane può presentare problemi di stitichezza. La causa esatta di ciò rimane poco chiara. E’ possibile che, con l’avanzare dell’età, il cibo impieghi più tempo a passare attraverso il tratto digestivo. Molte persone diventano anche meno mobili, il che può anche contribuire alla stipsi.

 

Cambiamenti nella routine giornaliera

Quando una persona viaggia, ad esempio la routine cambia. Questo può influire sul sistema digestivo. I risultati hanno mostrato che il 9% delle persone ha avuto stipsi recandosi in un altro Paese.

 

Uso eccessivo di lassativi

Alcune persone temono di non andare di corpo abbastanza spesso e prendono lassativi per cercare di risolvere questo problema. I lassativi possono aiutare con i movimenti intestinali, ma l’uso regolare di alcuni lassativi può diventare un’abitudine per il corpo.

Ciò può indurre una persona a continuare a prendere lassativi quando non ne ha più bisogno. Infatti, potrebbe anche aver bisogno di dosi più elevate per ottenere lo stesso effetto.

In altre parole, i lassativi possono diventare abitudini, in particolare lassativi stimolanti. Ciò significa che più una persona dipende dai lassativi, maggiore è il rischio di costipazione quando smettono di usarli.

 

Trattenere le feci

Se una persona ignora l’impulso di avere un movimento intestinale, l’impulso può gradualmente scomparire fino a quando non sente più il bisogno di andare. Tuttavia, più a lungo ritardano, più secche e dure saranno le feci. Ciò aumenterà il rischio di stipsi.

 

Non bere abbastanza acqua

Bere regolarmente abbastanza acqua può aiutare a ridurre il rischio di stipsi.

 

Problemi colon-rettali

Alcune condizioni di salute che colpiscono il colon possono impedire e limitare il passaggio delle feci, portando a stitichezza.

Esempi di tali condizioni includono:

  • tumori del colon
  • ernia
  • tessuto cicatriziale nella zona anale
  • diverticolite
  • stenosi colon-rettale

 

Condizioni neurologiche

Sclerosi multipla, morbo di Parkinson, ictus, lesioni del midollo spinale.

 

In gravidanza

Secondo una fonte, circa il 40% delle donne soffre di stipsi durante la gravidanza.

Ciò può derivare da:

  • cambiamenti ormonali
  • cambiamenti fisici
  • cambiamenti nella dieta o nell’attività fisica

Molte donne assumono integratori di ferro durante la gravidanza. Questi possono contribuire alla stitichezza e ad altri cambiamenti nelle abitudini intestinali.

 

I Rimedi per la stipsi

La stitichezza di solito si risolve da sola senza la necessità di un trattamento di prescrizione. Nella maggior parte dei casi, apportare cambiamenti nello stile di vita come fare più esercizio fisico, mangiare più fibre e bere più acqua può aiutare. Anche prendersi il tempo necessario per la defecazione, senza stress o interruzione, può essere d’aiuto. Le persone non dovrebbero inoltre ignorare gli impulsi dei movimenti intestinali.

Ci sono degli integratori molto utili che permettono una evacuazione delle feci senza stipsi, sono prodotti naturali. I lassativi invece, possono migliorare i sintomi a breve termine, ma è necessario usarli con cura e solo quando necessario. Questo perché alcuni lassativi possono avere effetti gravi sul lungo termine.

Se la stipsi persiste, è bene consultare un medico e il proprio farmacista di fiducia. Da molti anni Farmacia Cairoli è al tuo servizio per aiutarti a combattere disturbi di ogni tipo.
Scopriamo insieme alcuni farmaci dai quali potresti trarre beneficio contro la stipsi.

 

Lassativi

Alcuni lassativi sono disponibili al banco, mentre altri sono disponibili con prescrizione medica.
Le persone dovrebbero prendere in considerazione l’uso di lassativi solo se apportare cambiamenti nello stile di vita non ha aiutato. Si consiglia di consultare un medico prima dell’uso.

Ci sono anche dei prodotti naturali che vogliamo consigliarti come: integratori; oli; tisane. Scopriamoli insieme:

 

Integratori alimentari

PLANTALAX 3 PESCA LIMONE 20 BUSTINE

Ottimo integratore alimentare di fibra di Psillyum con edulcorante. Ha un’azione emolliente e lenitiva, questo contribuisce alla regolarità del transito intestinale. Grazie a questo integratore che va assunto prima dei pasti con una bustina per un massimo di 2/3 volte al giorno, riuscirai a evacuare le feci in modo naturale.
Il prezzo è ottimo e all’interno della confezione troverai 20 bustine. Se il problema persiste è possibile ricorrere a lassativi.

ONLIGOL TRATTAMENTO STIPSI 20 BUSTINE 10 G

Ottimo prodotto, ti permette di tornare a una normalità durante l’evacuazione. E’ un prodotto che ti aiuterà a combattere la stipsi. E’ un trattamento senza aroma che va preso dopo i pasti per una volta al giorno.
Il prezzo è in linea con i trattamenti simili, un prodotto consigliato e naturale.

IDRACOL 100 BCH INTEGRATORE ALIMENTARE STIPSI E TRANSITO INTESTINALE ASTUCCIO 20 CAPSULE

Ottimo integratore alimentare con acidi grassi Omega-3, lattobacilli sporogeni, olio essenziale alla mente e carbone vegetale. Perfetto da introdurre in una dieta con fibre per tornare ad evacuare in modo naturale e senza i fastidi causati dalla stipsi.
E’ consigliabile assumere una capsula al giorno. Il prezzo è nella media, è il prodotto perfetto per chi ha già provato altri prodotti e ha necessità di tornare alla normalità.

STIPSIMEV SCIROPPO 200ML

Un rimedio perfetto naturale sotto forma di sciroppo con un’azione non farmaceutica per migliorare le problematiche dovute alla stipsi.
Salvo diversa prescrizione medica è consigliabile assumere un misurino di sciroppo al giorno.

Erbalax Forte è un integratore alimentare con estratti vegetali che può essere utile per regolare il transito intestinale e per favorire i fisiologici processi digestivi. Erbalax Forte in compresse contiene senna, aloe, cascara, rabarbaro, tarassaco, malva, finocchio, liquirizia, chiodi di garofano e genziana. Si consiglia di assumere da 1 a 3 compresse al dì, preferibilmente la sera prima di coricarsi.

Microclismi

A differenza dei lassativi, i micro-clismi rilasciano sostanze naturali e permettono l’evacuazione senza dolori addominali.
Scopriamo i più indicati per le problematiche dovute alla stipsi:

MELILAX ADULTI MICROCLISMI 6 PEZZI 10 G
Ottimi per adulti e ragazzi contro la stipsi, ragadi ed emorroidi. Grazie al prodotto è possibile liberare l’intestino ed evacuare in modo naturale.
Melilax è consigliato anche in gravidanza e durante l’allattamento. Unisce un’azione evacuante a un’azione protettiva e lenitiva della mucosa rettale.
E’ consigliabile usare un micro-clisma al giorno per combattere la stipsi e nel caso in cui non vi siano effetti positivi, contattare immediatamente il proprio medico di base.
Il prezzo è nella media, è un prodotto naturale che consigliamo. Non utilizzare in caso di ipersensibilità e leggere nel foglietto illustrativo tutte le componenti per evitare prodotti ai quali si è allergici.

 

Tisane

MALVA TISANA 20 BUSTINE 1,4g

Tisana dalle proprietà lenitive ed idratanti. La malva ha proprietà emollienti e ti permetterà di evacuare senza quel fastidioso sforzo che causa la stipsi. Prodotto naturale al 100%, il suo prezzo è veramente basso per una tisana totalmente biologica.

DIGERERBE 20FILT TISANA 40 G

Un’ottima tisana che ti aiuterà a favorire la naturale digestione. Le erbe contenute sono conosciute per le proprietà digestive.
Consigliatissima da prendere una volta al giorno. Prezzo nella media per un ottimo prodotto come questo.

 

Conclusioni

Come hai visto la stitichezza è una condizione abbastanza comune e in caso di problematiche gravi dovute a questo disturbo è bene contattare il proprio medico di base.
Ti consigliamo di rivolgerti a noi per domande e approfondimenti prima di acquistare un prodotto specifico.

Altri articoli per te:

prodotti di make up e beauty routine
Bellezza e Igiene

Makeup routine

Tutte le azioni rivolte alla cura della pelle del viso rientrano sotto la definizione di makeup routine. Mentre, se includiamo anche i trattamenti per i

Leggi l'articolo
Farmacia Cairoli logo

VISITA LA NOSTRA FARMACIA - PER TE SCONTI FINO AL 70%