Makeup routine

prodotti di make up e beauty routine

Tutte le azioni rivolte alla cura della pelle del viso rientrano sotto la definizione di makeup routine. Mentre, se includiamo anche i trattamenti per i capelli e il resto del corpo, allora è giusto parlare di beauty routine.

Oggi ci concentriamo in modo specifico sulla cura della pelle del viso. La quale non si riferisce unicamente alle pratiche giornaliere, ma anche quelle messe in atto su base settimanale o mensile.

In realtà la maggior parte dei noi seguono già una beauty routine, solo che non lo sappiamo. Lo scopo di questo articolo è di aiutarvi a migliorarla, integrando alcune pratiche utili alla cura della pelle del vostro viso. Sentitevi liberi di adattare questi consigli a voi stessi come meglio credete. Non serve infatti che rispettate tutto alla lettera, ma piuttosto che integriate nella vostra routine quelle pratiche che possono esservi utili.

 

Individuare il tipo di pelle

Il vostro tipo di pelle rientra in una delle quattro grandi macro-categorie. In base al tipo di pelle infatti dovete scegliere i prodotti più adatti, così da apportare i migliori benefici e seguire una make up routine adatta alle vostre esigenze. Non limitatevi però a identificarvi in uno di questi tre gruppi. Ogni pelle ha esigenze differenze in base per esempio all’età, alla stagione in cui vi trovate, la presenza o meno di acne ecc. Sono tanti i fattori che entrano in gioco e per questo dovete poco a poco perfezionare le vostre abitudini quotidiane per prendervi cura di voi:

  • Pelle normale: è quella a cui tutti aspirano perché non è ne grassa ne secca. In generale non ha grandi problemi.
  • Pelle grassa: è caratterizzata da una maggior produzione di sebo. Alla vista appare lucida e al tatto oleosa. Spesso vi è una presenza elevata di punti neri ed è più facile che compaiano problemi di acne.
  • Pelle secca: vi è una scarsa produzione di sebo. La pelle al tatto è secca e si può vedere a vista la presenza di zone caratterizzate da una cute secca che si esfolia. Richiede una maggior idratazione.
  • Pelle mista: la pelle mista è un mix delle due precedenti. Nella zona T (fronte, naso e mento) è grassa, per il resto invece è secca.

 

Makeup Routine: detersione, idratazione e protezione

La beauty routine, o makeup routine, deve basarsi prima di tutto su dei comportamenti giornalieri. I passi fondamentali dal nostro punto di vista sono tre e vanno adottati ogni giorno. Sono la detersione, l’idratazione e la protezione della pelle. Se ogni giorno vi ricordate di metterli in pratica, state già seguendo una routine capace di migliorare in modo concreto il vostro benessere.

Dovete individuare in base al tipo di pelle il miglior prodotto, in questo modo potete ottenere risultati concreti e duraturi nel tempo. Preferite sempre i cosmetici di buona qualità, perciò concentratevi sull’INCI così da escludere tutti i prodotti con ingredienti discutibili.

 

Detersione

La detersione della pelle è importante per rimuovere tutte le impurità che si accumulano durante il giorno. Dovreste eseguirla due volte, la mattina e la sera. La mattina per eliminare tutte le cellule morte e gli scarti accumulati durante la notte. Detergere la pelle la sera invece, vi permette di rimuovere le impurità, lo sporco dello smog, il sudore e il trucco. Quindi tutto ciò che si è accumulato sulla vostra pelle durante il giorno. In questo modo aiutate anche la pelle a respirare durante la notte.

Per eseguire questo trattamento della beauty routine quotidiana non basta solo l’acqua ma avete bisogno di un detergente di buona qualità. Solo così potete rimuovere a fondo la sporcizia e allo stesso tempo svolgere una nutrizione di base dell’epidermide. I detergenti infatti sono sostanze tensioattive che permettono all’acqua di miscelarsi con polveri (come quelle dello smog), grassi e oli.

In questo modo potete poi rimuovere semplicemente tutta la sporcizia dalla pelle.

Potete scegliere di comprare vari tipi di detergenti però in ogni caso, potete decidere di comprarne due:

Uno generico per tutta la pelle del viso, ma comunque adatto al vostro tipo di pelle, e uno specifico per il contorno occhi, che è una delle zone più delicate del viso.

 

Idratare la pelle

Dovete idratare la pelle ogni giorno, sia se avete una cute grassa, secca o mista. Vi aiuta infatti a prevenire una serie di disturbi cutanei, ma, soprattutto, la comparsa precoce delle rughe. L’idratazione della pelle deve iniziare su base giornaliera già a partire dai 20 anni.

Dovete scegliere in commercio i prodotti più adatti a voi, puntando sempre su quelli di buona qualità. La crema migliore non è facile da individuare e probabilmente dovete provarne alcune prima di incontrare quella che davvero vi piace. Prima di tutto però sceglietene una in base al vostro tipo di pelle e con un’azione anti-age più o meno marcata in base all’età.

Le pelli più secche hanno bisogno senza dubbio di una idratazione molto più intensa, rispetto a quelle grasse. Così come le creme a base di acido ialuronico sono perfette per mantenere la pelle elastica e prevenire la formazione delle rughe. Per le pelli grasse invece, oltre che una crema idratante, ne serve anche una capace di equilibrare l’attività delle ghiandole sebacee e che non la rende ancor più grassa.

 

Idratare il contorno occhi

Il contorno occhi è uno di quelle parti del corpo che più risente dell’inquinamento e dell’avanzare del tempo. La crema per il contorno occhi infatti deve essere diversa da quella del resto del viso, pensata appositamente per questa zona sensibile. 

Esistono diversi sieri anti-rughe utili per prevenire la formazione delle rughe, così come delle occhiaie. I migliori sono quelli a base di acido ialuronico, una sostanza naturale già presente nel nostro corpo la quale però con il passare degli anni si riduce e porta all’invecchiamento cutaneo. Sieri e creme per il contorno occhi a base di acido ialuronico perciò sono utili per mantenere la pelle del viso giovane e sana.

 

Protezione

Dopo che avete effettuato una buona detersione e avete idratato la pelle, è il momento di proteggerla dai danni del sole e dell’inquinamento. In estate potete utilizzare una normale protezione solare, più o meno elevata. Dovete in questo caso sceglierla in base al vostro fototipo (classificazione dermatologica che indica una pelle più o meno chiara). 

Le creme protettive però vanno utilizzate sempre, anche in inverno. Anche se fa freddo il sole c’è e colpisce la pelle. Un’esposizione errata ai raggi del sole provoca una serie di problemi come:

  • Rischio di comparsa di melanomi
  • Macchie cutanee
  • Comparsa precoce delle rughe

Questi sono i tre passaggi giornalieri per una buona makeup routine. Però la cura della pelle non finisce qui. Esistono una serie di trattamenti che potete effettuare su base settimanale o mensile, in base alle vostre esigenze.

 

Prodotti per la makeup routine settimanale

La makeup routine settimanale è importante tanto quella giornaliera. Anzi, è proprio in questi momenti che intervenire in modo profondo, cercando di risolvere una serie di problemi che possono essere più o meno marcati. Non è necessario che eseguite tutti i trattamenti, l’importante è che scegliete quelli che sono utili per voi. Qui sotto parliamo di maschere per il viso, esfolianti e patch per il viso.

 

Maschera per il viso

La maschera per il viso è per me essenziale in una beauty routine settimanale. Grazie a lei infatti è possibile intervenire in profondità, rimuovendo bene tutte le impurità della pelle aiuta ad accogliere dopo i trattamenti giornalieri. Non solo, ricordatevi che se volete realizzare dei buoni makeup, dovete prima di tutto rendere la pelle molto più sana, altrimenti l’effetto non sarà dei migliori.

Le maschere facciali si scelgono prima di tutto in base al tipo di pelle, però dobbiamo tenere in considerazione che ci sono delle esigenze secondarie che si manifestano in alcuni momenti. Ecco che allora la scelta la dovete fare tra tanti tipi di maschere differenti. Le più importanti sono:

  • Le maschere idratanti
  • Le maschere esfolianti
  • Le maschere purificanti
  • Le maschere detox
  • Le maschere nutritive
  • Le maschere lenitive
  • Le maschere illuminanti
  • Le maschere per i brufoli
  • Le maschere anti-age.

Le maschere hanno una concentrazione di principi attivi superiori rispetto agli altri trattamenti di bellezza e questo permette perciò di potenziare tutte le attività quotidiane. Una maschera purificante per esempio riuscirà a rimuovere le impurità molto più a fondo rispetto a un normale latte detergente.

Le maschere facciali devono essere applicate in genere 1 volta a settimana, in caso di esigenze particolari si arriva a 2 volte. Il momento ideale della giornata invece lo scegliete voi, in base a quando

siete sicure che nessuno vi disturba e potete prenderlo quindi anche come un vero e proprio occasione di relax.

Ci sono poi anche le maschere per il contorno occhi, pensate per idratare a fondo questa zona sensibile del viso. Hanno anche uno scopo preventivo nei confronti delle rughe.

 

Esfolianti

Gli esfolianti, noti anche come scrub, sono prodotti che devono essere inseriti ogni 1 o 2 settimane nella makeup routine. Servono a rimuovere le cellule morte della pelle, così come il trucco e la sporcizia che sono entrati in profondità.

Non solo, l’esfoliante aiuta a rendere la pelle molto più omogenea e luminosa, favorendo il naturale ricambio cellulare grazie alla stimolazione che effettua a livello locale. Grazie all’uso regolare di un buon esfoliante la pelle è decisamente più preparata a ricevere gli altri tipi di trattamenti, come per esempio una maschera nutritiva.

Ne traggono un grande vantaggio poi le pelli grasse, perché grazie all’uso dello scrub viene rimosso il sebo in eccesso e i pori vengono liberati. Con questo trattamento si possono rimuovere più facilmente i punti neri.

In base al tipo di pelle potete scegliere lo scrub più adatto. Fate attenzione se avete una pelle molto sensibile o soffrite di couperose, un esfoliante troppo aggressivo potrebbe provocare arrossamenti locali più o meno accentuati.

 

Patch viso

Uno dei prodotti più utilizzati ultimamente sono i patch, si tratta in pratica di maschere monouso con una concentrazione di principi attivi davvero elevata. Possono essere inseriti in modo efficace in una makeup routine e secondo le statistiche, sembrano essere proprio loro i principali trattamenti di bellezza da fare in casa utilizzati dalle nuove generazioni.

Sono perfetti per esempio sia per preparare la pelle del viso a un buon make up, sia come trattamento di benessere e una piccola coccola da concedersi di tanto in tanto.

Esistono patch per ogni parte del viso e del corpo. Ci sono quelli pensate appositamente per il mento, quelli che invece servono per idratare la bocca secca oppure pensati appositamente per il contorno occhi.

A cosa servono?

Esattamente come accade con le tradizionali maschere per il viso, dipende. Esistono patch per ogni scopo. Alcuni aiutano a rimuovere facilmente i punti neri, altri invece idratano oppure hanno l’obiettivo di prevenire le rughe. Gli ingredienti possono essere tantissimi. Si va dal collagene a quelli ricchi di oli o vitamine.

Il patch deve essere applicato sulla pelle pulite e può essere lasciato agire per alcune ore o anche per tutta la notte. I benefici in effetti sono abbastanza evidenti subito dopo, l’importante è scegliere quello più adatto.

I patch antirughe per il viso hanno ottenuto un grandissimo successo perché, subito dopo la loro applicazione e conseguente rimozione, i risultati sono immediati. Le rughe appaiono sin da subito appianate e la pelle è molto più distesa e giovanile. Si rivelano quindi un’ottima base di partenza per poter poi eseguire una makeup routine.

 

Conclusioni

Una buona makeup routine vi permette di rendere la vostra pelle sana, bella e luminosa. Solo eseguendo i giusti trattamenti di benessere e bellezza potete poi realizzare dei makeup molto più belli e allo stesso tempo semplici. La pelle luminosa si nota anche sotto un fondotinta, che a quel punto non dovrà essere nemmeno troppo marcato perché potrete giocare semplicemente sulla bellezza naturale della vostra pelle.

Altri articoli per te:

Farmacia Cairoli logo

VISITA LA NOSTRA FARMACIA - PER TE SCONTI FINO AL 70%