Come possiamo aumentare le difese immunitarie nei bambini durante la stagione fredda?

La stagione fredda sta arrivando e con lei i classici malanni di stagione. I bambini purtroppo ne sono particolarmente soggetti: per questo è importante prendersi cura della loro salute con rimedi per rafforzare le difese immunitarie. Quest’anno, poi, fin dai primi giorni di scuola, oltre che al raffreddore, la tosse e il mal di gola, tocca anche fare i conti con la malattia da coronavirus (Covid-19), che mostra sintomi analoghi a quelli influenzali. 

In generale, per affrontare al meglio i malanni stagionali, e per proteggere in maniera adeguata i nostri bambini, è importante mettere in atto le corrette misure igieniche e seguire alcuni semplici consigli per supportare la normale funzione del sistema immunitario. In questo approfondimento vedremo insieme quali sono le vitamine e i minerali utili per supportare le difese immunitarie dei bambini.

 

Perché il sistema immunitario dei bambini necessita di maggiore supporto durante la stagione fredda?

Nei primi anni di vita i bambini tendono ad ammalarsi con maggiore frequenza: raffreddore, febbre, mal di gola, tosse, infezioni respiratorie e problemi gastrointestinali possono disturbare la serenità dei più piccoli (e anche quella dei genitori). Questo accade perché il sistema immunitario del bambino viene a contatto per la prima volta con alcuni virus e batteri e comincia così a produrre gli anticorpi che regolano la risposta immunitaria.

Il primo supporto al sistema immunitario del bambino è del tutto naturale e deriva dal latte materno. Attraverso l’allattamento al seno il neonato non assume soltanto i nutrienti utili alla normale crescita delle ossa e dei muscoli e al normale sviluppo cognitivo: attraverso il latte materno il neonato assume anche le sostanze utili a rafforzare il suo sistema immunitario. Un altro importante supporto al sistema immunitario è dato dai vaccini: è così che l’organismo del bambino produce gli anticorpi utili a contrastare anche malattie gravi, come per esempio il morbillo. 

 

Cosa fare per proteggere i nostri bambini dai malanni di stagione?

Il primo passo per prevenire i malanni di stagione è la prevenzione.

La prevenzione parte dal rispetto delle norme igieniche, che includono l’utilizzo delle mascherine e la corretta disinfezione delle mani con gel e disinfettanti idonei anche per i bambini. Tuttavia, è altrettanto importante sostenere la normale funzione del sistema immunitario. Per farlo al meglio è fondamentale che il bambino segua una dieta sana ed equilibrata, che fornisca le vitamine e i nutrienti necessari a supportare le difese immunitarie. Quando la dieta da sola non basta, può essere utile consultare il proprio pediatra o il farmacista di fiducia per valutare quali possano essere i rimedi più adatti per rafforzare le difese immunitarie nei bambini

 

8 semplici consigli per rafforzare il sistema immunitario nei bambini

I bambini sono i più esposti a virus e malanni stagionali, soprattutto nei primi anni d’età, quando frequentano l’asilo nido, le scuole materne e le elementari. Vediamo insieme nel dettaglio quali sono gli accorgimenti di cui tenere conto per supportare le difese immunitarie dei bimbi:

  1. Abituarli a un’alimentazione sana ed equilibrata. Un’alimentazione ricca di frutta e verdura fornisce al bambino le vitamine e i sali minerali utili per rafforzare le difese immunitarie. La vitamina C, il ferro, lo zinco e il selenio sono tra i micronutrienti più importanti per sostenere la normale funzione del sistema immunitario. Fonte di vitamina C sono gli agrumi, i kiwi e i pomodori, mentre la carne e la verdura a foglia verde sono particolarmente ricche di vitamine del gruppo B, ferro, zinco e altri preziosi sali minerali. 

Va detto che i bambini hanno spesso gusti difficili, soprattutto quando si tratta di frutta e verdura. Gli estratti e le centrifughe possono essere un buon modo per far apprezzare questi preziosi alimenti anche ai più piccoli.

 

 

  • L’attività fisica rafforza le difese immunitarie. Soprattutto se praticato all’aria aperta, lo sport aiuta a rafforzare le difese immunitarie dei bambini. Stimolare l’attività dei tuoi bambini, cercando di non abituarli a una vita troppo sedentaria, è un buon modo per prenderti cura della salute complessiva del loro organismo. Fare sport, inoltre, riduce lo stress: fattore che indebolisce il sistema immunitario. Mettere a disposizione dei tuoi bambini la giusta quantità di tempo libero da dedicare al gioco e al movimento li aiuterà a star meglio. 

 

 

 

  • Favorire il giusto sonno. Il riposo aiuta a contrastare lo stress e a migliorare la salute complessiva dell’organismo. Un bambino tra 1 e 3 anni dovrebbe dormire tra le 12 e le 14 ore giornaliere. Tra i 3 e i 5 anni sono consigliate dalle 10 alle 13 ore di sonno. Dai 5 ai 12 anni le ore di sonno dovrebbero essere circa 10. 

 

 

 

  • Una passeggiata all’aria aperta aiuta a distendere i nervi, migliorare l’umore e a stimolare la produzione della vitamina D, elemento importante per il normale funzionamento del sistema immunitario. Attenzione però: non è detto che la sola esposizione alla luce solare sia sufficiente a garantire il giusto apporto di vitamina D di cui necessitano i tuoi bambini. In alcuni casi il pediatra potrebbe consigliare un integratore, soprattutto nei mesi invernali. 

 

 

 

  • La salute passa dall’igiene: è particolarmente importante insegnare ai più piccoli l’importanza di lavarsi bene le mani, soprattutto prima di mangiare. 

 

 

 

  • Non forzare i tempi della convalescenza. Per guarire al meglio occorre un po’ di pazienza: meglio tenere il bambino a casa fino a completa guarigione.  

 

 

 

  • L’importanza dei probiotici. Spesso la salute del sistema immunitario passa dalla buona salute dell’intestino. Utilizzare dei fermenti lattici specifici per bambini, come LD1 Junior, può aiutare ad aumentare le difese immunitarie dei bimbi e ad aiutarli ad affrontare al meglio la stagione invernale. Ricordiamo che i fermenti lattici sono utili anche quando il bambino sta seguendo una cura con antibiotici.   

 

 

 

  • Integratori alimentari a base di vitamine. A volte una dieta sana ed equilibrata non basta a fornire le giuste quantità di vitamine e sali minerali utili per supportare la normale funzione del sistema immunitario. In questi casi il pediatra potrebbe consigliare alcuni integratori per le difese immunitarie dei bambini.  

 

 

Quali sono gli integratori per rafforzare le difese immunitarie dei bambini?

In farmacia sono disponibili numerosi integratori e rimedi naturali utili per aumentare le difese immunitarie dei bambini. Tra gli integratori più comuni troviamo sciroppi, gocce e flaconcini a base di vitamine e minerali formulati per stimolare la normale funzione del sistema immunitario. In generale, questi rimedi contengono vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina D e minerali come ferro e zinco, oltre che estratti naturali utili per stimolare le difese immunitarie. 

Vediamo insieme alcuni dei migliori integratori per le difese immunitarie dei bambini:

Immunomix Plus Sciroppo

Tra gli sciroppi per aumentare le difese immunitarie nei bambini troviamo Immunomix Plus, l’integratore alimentare a base di estratti naturali utile per coadiuvare le naturali difese dell’organismo a partire da 2 anni di età. Immunomix Plus contiene Echinacea, Sambuco e Malva ed è anche indicato per favorire il recupero delle energie durante la convalescenza.

Cebion gocce 10ml

Tra i rimedi in gocce per le difese immunitarie dei bambini, invece, ricordiamo Cebion gocce. Cebion gocce è un integratore di vitamina C che supporta la normale funzione del sistema immunitario dei bambini. 

 

Be-Total sciroppo 200ml

Be-Total sciroppo è un integratore alimentare di vitamine B utile per supportare l’organismo dei bambini durante il cambio di stagione. Be-Total sciroppo è indicato per le situazioni di astenia, convalescenza e durante o dopo l’impiego di antibiotici. 

 

Sustenium Immuno Junior

Sustenium Immuno Junior è l’integratore alimentare ideale per i bambini in età scolare. Le vitamine C, B6, B12, lo zinco e i folati contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario dei bambini. 

 

Cosa fare per contrastare i sintomi influenzali nei bambini?

Se dovessero emergere o persistere i sintomi influenzali è importante consultare il pediatra e valutare insieme a lui i rimedi più adatti per ripristinare la normale condizione di salute del bambino. In generale, anche durante la fase influenzale o in caso di raffreddamento può essere utile continuare a utilizzare rimedi a base di vitamina C. Per la convalescenza, invece, si raccomandano rimedi a base di vitamina B

 

Conclusioni

In questo approfondimento abbiamo elencato alcuni consigli e prodotti che potrebbero essere utili per aumentare le difese immunitarie dei bambini. Noi di Farmacia Cairoli siamo a tua disposizione per offrirti maggiori informazioni sul tema e guidarti nella scelta del prodotto più adatto alle necessità dei tuoi bambini.

Altri articoli per te:

Grazie per averci contattato

Grazie per averci contattato, la tua richiesta è stata ricevuta con successo, a breve sarai ricontattato da un nostro operatore. Visita il nostro e-commerce Leggi

Leggi l'articolo
Farmacia Cairoli logo

VISITA LA NOSTRA FARMACIA - PER TE SCONTI FINO AL 70%